Mela Fuji (0,5kg)

Questa particolare varietà è stata introdotta nel nostro panorama alimentare in tempi relativamente recenti: sono gli anni Trenta quando, in Giappone, vengono incrociate le mele Kokko e Red Delicious. Nascono così le mele Fuji, dalla forma tondeggiante e il gradevole sapore dolce. Le caratterizza il colore rosso aranciato, mentre sul fondo tendono ad avere delle striature giallo-verdi. Appartengono quindi alle varietà bi-colori. Fra le coltivazioni nostrane sono diffuse soprattutto nelle montagne del Trentino. Le mele Fuji sono le ultime ad essere raccolte, quando già si inizia a vedere la neve sulle cime, da ottobre a novembre. Sono disponibili da acquistare e mangiare da quando vengono raccolte fino al termine di giugno.

Si distinguono per il sapore particolarmente dolce e per la loro notevole croccantezza, che le rende ottime sia da consumare crude sia da utilizzare per le ricette più svariate. La polpa è di colore bianco-crema, ed è caratterizzata dalla compattezza unita alla dolcezza del sapore. Una mela di dimensioni normali, cioè circa sette centimetri di diametro, contiene generalmente 71 calorie. Vanno conservate preferibilmente in frigorifero e consumate entro pochi giorni.

Origine: Italia